‘Turismo esperienziale’, che si intende? Come potrà incrementare le vendite?

https://info.customer-alliance.com/Si sente spesso parlare di turismo esperienziale, ma cosa significa effettivamente questo concetto? L’offerta di strutture ricettive non è mai stata così ampia e diversificata. Nuovi concetti e nuovi brand si sono messi in gioco, rispondendo alla grande richiesta dei sempre più numerosi viaggiatori. Anche la modalità di viaggio e di prenotazione della vacanza stessa ha subito moltissimi cambiamenti nel corso degli ultimi anni. Sempre più albergatori decidono di offrire un’esperienza unica ai propri ospiti. Ma come ci si può differenziare e offrire l’esperienza giusta per attirare più clienti e magari fidelizzarli? Sono finiti i tempi in cui bastava vendere le camere. Diamo il benvenuto all’epoca del turismo esperienziale!

L’organizzazione del viaggio è essa stessa l’esperienza del viaggio

customer alliance L’esperienza del tuo ospite inizia ancora prima della prenotazione. Possiamo dire che organizzare un viaggio, scegliere la propria destinazione, documentarsi nei vari forum e sui blog di viaggi e così via fanno di per sé tutti parte dell’esperienza di viaggio. Infatti é proprio questa la fase in cui devi giocare le tue carte migliori. Impara a suscitare l’interesse del tuo futuro ospite quando ancora sta cercando l’ispirazione per la meta della sua prossima vacanza. I tuoi contenuti online (il tuo website, le tue fotografie, il blog, le pagine sui Social Media ecc.) costituiscono la vetrina perfetta per la tua attività ed è ciò che gli utenti consultano prima di effettuare una prenotazione. Prendiamo l’esempio della generazione Y, ovvero tutti gli individui nati tra gli anni ‘80 e ‘90, comunemente chiamati anche millennials. Questo segmento di clienti è di fondamentale importanza per il settore turistico. Oggi si stima che i millennials rappresentino il 70% degli ospiti degli hotel. Per catturare la loro attenzione, concentrati su una strategia di turismo esperienziale mirata. Il 72%priorità all’esperienza che una struttura ricettiva offre piuttosto che agli optional di lusso. Inoltre, si stima che l’86% dei millenials tragga ispirazione per il prossimo viaggio proprio dai contenuti che trova online.

customer-allianceApprofitta dei social network che ti consentono di mettere in evidenza la tua attività tramite post, foto e video e distinguiti il più possibile dai tuoi competitor, quindi non pubblicare solo le foto delle stanze o della piscina. Supponendo che il tuo hotel comprenda servizi aggiuntivi come ad esempio cene a tema nel ristorante, feste in piscina, concerti al bar, visite guidate nei dintorni, degustazioni nella cantina dei vini oppure altro ancora, questa è l’occasione perfetta per generare contenuti media che ti permettono di dimostrare che non vendi solo stanze ma che offri anche un’esperienza unica ai tuoi ospiti! Poiché gli ospiti stessi stanno già operando in questo senso, postando le foto e i video della propria vacanza su Facebook, Instagram o anche Snapchat, non esitare a interagire con loro e persino a condividere e ripostare i loro diversi contenuti sulle tue pagine. In questo modo non solo creerai engagement e farai contenti i tuoi ospiti, ma avrai anche del contenuto gratis in più e che non ti è costato nemmeno fatica.

Una volta ottenuto l’interesse del tuo futuro ospite grazie alle tue abili tecniche di turismo esperienziale, devi accompagnarlo in ogni fase del suo soggiorno. Questo cliente deve già sentirsi a casa ancora prima del suo arrivo. Invia una semplice conferma di prenotazione con qualche informazione riguardante l’hotel, i ristoranti che consiglieresti nei dintorni e le attività da fare nella tua zona o una comunicazione Pre-stay come quella di Customer Alliance chiedendo ai tuoi futuri ospiti se hanno delle necessità particolari in modo da farti trovare pronto al loro arrivo e creare il cosiddetto “effetto wow”. Arriva il tuo ospite ed è l’ora del check-in. Come ci si deve comportare? Cosa bisogna fare per rendere la sua esperienza indimenticabile? Come fare a fidelizzarlo e ottenere un’ottima recensione?

Continua a leggere l’articolo di Customer Alliance  a questo link! o sul prossimo numero della rivista! 

Pubblicato in Attualità, In Evidenza, Ospitalità, Ristorazione Taggato con: , , ,