L’Ospitalità si rinnova: sostenibilità, efficienza energetica , innovazione green

green-economy

Convegno a TECNO&FOOD c/o Fiera di Padova.

Una tendenza entrata a far parte delle strategie aziendali, dei grandi gruppi, come delle singole aziende: è quella della sostenibilità ambientale nelle strutture alberghiere. Promuovendo strutture e comportamenti eco sostenibili per ridurre l’impatto ambientale – in circa tre anni è possibile tagliare le emissioni di CO2 (anidride carbonica) del 20 per cento. E questo grazie ad un’attenta politica di sostenibilità, che riguarda l’utilizzo e la produzione di energia, il risparmio idrico, la gestione dei rifiuti, ma anche gli acquisti e l’educazione degli ospiti. Grazie all’adozione di alcune misure concrete nell’ambito dell’efficienza energetica quali: illuminazione interna ed esterna ottimizzata, materiali biodegradabili, introduzione di dispositivi elettronici di classe energetica A++. Si ottengono risultati che nel medio-lungo periodo portano a ritorni economici per nulla scontati. Su questi temi, per una migliore offerta turistica a Padova e nel Veneto, diamo la parola agli esperti per conoscere i riscontri che l’innovazione green può dare. Questi i temi e i relatori in collaborazione con l’Ass. Kyoto Club di Roma che è un punto di riferimento per le tematiche della sostenibilità ambientale.

computer-array-hd-wallpaperPROGRAMMA:

Saluto del Presidente di Federalberghi Veneto e delle Associazioni Federalberghi di Padova ed Abano-Montegrotto.

 

 

“La Sostenibilità e l’Efficienza energetica nel mondo alberghiero”

Come implementare la gestione dell’attività in modo sostenibile: ottimizzare le risorse, eliminare gli sprechi e ridurre i costi. Quali le potenzialità e i vantaggi (economici e ambientali) di interventi per ottimizzare l’efficienza energetica “e comunicare la sostenibilità ambientale”..

                                                         Ing. Francesco Marinelli, gruppo tecnico Kyoto Club AzzeroCo2

 

“Gli interventi e le nuove tecnologie per ridurre i consumi rispettando l’ambiente in hotel”

Quali le potenzialità e i vantaggi (economici e ambientali) di interventi per ottimizzare l’efficienza energetica. Analisi degli interventi più immediati e performanti. Migliorare le performance energetiche della struttura per diminuire i costi.

  Enrico Rossi, Architetto e Project Manager

 

“Il valore dei servizi Outsourcing per l’albergatore: il risparmio energetico è una opportunità”

                                                                         Damiano Ghini, Amministratore Omnis Servizi hotels

 “L’utilizzo di nuovi materiali quali il legno per la qualità dell’ambiente e la sicurezza sismica”

Arch. Sandro Giunta e Cristiano Lavagnoli

 greeneconomy11

“Sicurezza e silenziosità: quando gli infissi di un hotel combinano tecnologia e risparmio”

a cura di Internorm Italia

Conclusioni

“Gli interventi regionali di innovazione nel settore alberghiero”.

Dott. Stefano Sisto Direttore della U.O. Programmazione Turistica Regione Veneto

 

A chiusura della mattinata: Presentazione del 1° Concorso Master Maitre.

Gli obiettivi di riqualificazione del ‘personale di sala’ in hotel.

Interventi di Erminio Alaimo Pres. Fipe Veneto, Ilario Jerace, Pres. RENAIA, Massimo Biale, Chef Ass. APCI

 

Modera Giulio Biasion, Direttore-Editore del periodico L’Albergo.

Chiusura dei lavori

Pubblicato in Convegni Taggato con: , , , , ,