Monastero di Cortona Hotel & Spa: da antico convento a suggestivo hotel

Piscina esterna Monastero di Cortona Hotel & SPALo scorso 20 luglio ha aperto al pubblico, nel pieno centro storico di Cortona, un antico convento appena trasformato in hotel con tutti i comfort moderni, piscina, spa e garage. Nel corso dei secoli il Monastero ha ospitato numerose confraternite religiose; dopo la loro partenza, nel 1976, è stato adibito in parte ad abitazione ed in parte ad albergo, poi chiuso, ma ora è nato a nuova vita.

Storia e ambienti di questo luogo unico e straordinario sono stati rispettati: la struttura conventuale originaria si può leggere nella disposizione degli spazi, nei soffitti a travi o a volta, negli imponenti corridoi. La grandissima Hall era un tempo il refettorio dei frati e nel bar si possono ammirare frammenti di affresco risalenti al 1676. La zona più antica, una cisterna romana dalle volte a mattoni – detta “Bagno di Bacco” – ospita una piscina coperta e riscaldata dotata di postazioni e lettini jacuzzi (collegata ad una Spa che offre cabine per massaggi e trattamenti estetici, una zona relax e una zona umida con cascata di ghiaccio, sauna e bagno turco). Lo spazio centrale accoglie adesso un giardino e una relax pool all’aperto, mentre la junior suite, con decorazioni multicolori e camino, è ospitata nelle stanze dell’abitazione del priore.

Tutti gli arredi sono fatti su misura da artigiani locali, in uno stile classico-moderno che si sposa armoniosamente con l’architettura dell’edificio. I colori dominanti sono chiari e luminosi, con decori in alcune stanze in tinte pastello. Pavimenti e bagni sono in massima parte di marmo travertino, talvolta in parquet. Le finestre affacciano sull’antica strada, sul giardino o sui tetti di Cortona e sulla vallata.

Un parcheggio coperto è a disposizione dei clienti che scoprono le bellezze del territorio in auto. La posizione strategica consente di visitare facilmente tutte le importanti località turistiche dei dintorni: Arezzo, la Valdichiana, Siena, il Chianti.

Jacuzzi nell'antica cisterna romana - Monastero di Cortona Hotel & SPACittà dalle origini mitiche, Cortona è situata alla sommità di una collina, a 500 metri di altezza, al confine tra Toscana e Umbria, e guarda su un panorama armonioso: una grande valle limitata dai monti. Etrusca ai suoi inizi – come testimoniato dalle numerose tombe ritrovate nella campagna adiacente tra cui la Tanella di Pitagora e il Melone di Camucia – è stata poi dei Romani e portata al suo splendore dalla Signoria dei Casali nel Trecento, seguendo infine le sorti del Granducato di Toscana. È circondata da poderose mura, che racchiudono al loro interno importanti chiese romanico-gotiche come Sant’Agostino e San Francesco – progettata dal discepolo del santo, Frate Elia – e palazzi di architettura medievale e rinascimentale. Il Museo dell’Accademia Etrusca conserva magnifici reperti come il rarissimo lampadario etrusco a 16 becchi e la tabula cortonensis in bronzo, che registra una compravendita di terreni in questa misteriosa lingua. Nel Museo Diocesano si può ammirare l’Annunciazione del Beato Angelico; Cortona è infatti patria di pittori illustri come Luca Signorelli e Pietro da Cortona.
L’assetto della cittadina, con tipiche viuzze lastricate animate da numerosi locali, negozi e trattorie, è caratterizzato dal forte dislivello tra la parte alta e quella bassa. Prodotti agricoli e vini di eccellenza sono alla base di una ristorazione varia e gustosa che non si limita alla tipicità.

 

Info: www.monasterodicortona.com 

Pubblicato in Ultime NEWS brevi Taggato con: , , , , , , , , ,