A Tecno&Food, Salone per alberghi e ristoranti, debutta Master Maître

Dal 20 al 23 novembre 2016 si tiene a Padova la 15° rassegna per le attrezzature alberghiere, i prodotti alimentari e le tecnologie. Molti eventi in programma, tra questi il concorso Master Maître e il campionato di Finger Food

master-cover

Una rassegna ricca di eventi è in programma e farà da corollario al 15° Tecno&Food che ha puntato su diverse specificità: dalle attrezzature e all’arredamento per alberghi, ristoranti e bar, fino alle proposte che riguardano il mondo del food e del wine dedicate al mondo HO.RE.CA..

logo_master_maitre

“Master Maître”, il 1° Concorso per riqualificare il servizio di sala

Tra le novità più importanti di questa edizione, il Concorso Master Maître, una sfida unica fra i migliori aspiranti Responsabili di Sala, individuati attraverso una selezione che coinvolgerà gran parte degli Istituti Alberghieri italiani più alcuni team esteri.

La ristorazione italiana oggi infatti deve riscoprire il valore dell’accoglienza nei ristoranti e rendere nuovamente al centro di una ospitalità d’eccellenza il servizio di sala e con esso i ruoli di camerieri e maitre. Con questi obiettivi è nato questo primo progetto sulla rivalutazione della ‘sala’ che ha messo a punto un concorso nazionale sul tema, ideato dal giornalista Giulio Biasion – direttore del ns. periodico L’Albergo – organizzato da Edi House e Padova Fiere, con l’appoggio di Confcommercio con Fipe Veneto, Federalberghi Veneto e di RENAIA: i partner hanno voluto creare per l’evento un metodo didattico innovativo. RENAIA, l’associazione che riunisce i più qualificati istituti alberghieri italiani, ha dato il suo concreto apporto grazie ai presidi e agli insegnanti delle scuole affiliate.

maitre-in-hotel

Così scrive nell’editoriale Giulio Biasion, ideatore e coordinatore di Master Maître:

“Affrontiamo questa volta alcuni argomenti che toccano da vicino il mondo della ristorazione, parte importante del mondo dell’ospitalità alberghiera, anzi, sta cercando una rivalutazione ed una maggior credibilità in tal senso.

Il ristorante d’albergo anche nel nostro Paese, come avviene in molti altri, svolge un ruolo importante e non deve soffrire di nessun tipo d’inferiorità. Ma deve puntare sempre più ad avere una propria identità, nella cucina del territorio come nel servizio di sala, spesso entrambi non all’altezza dei locali e della fascia di prezzo nei quali si collocano.

La ristorazione deve quindi riscoprire il valore dell’accoglienza alla clientela e rendere nuovamente il servizio di sala al centro di una ospitalità d’eccellenza e con esso rivalutare i ruoli e le professioni di camerieri e maître. Non è così semplice in quanto l’accoglienza richiede molta preparazione e professionalità, il successo di un ristorante e dei servizi di hotellerie è dato in gran parte dal servizio.

disegno-cameriereTale ruolo in un locale è fondamentale e la figura del cameriere può fare la differenza in un locale di qualsiasi livello, in quanto completa l’opera del cuoco, come lo confermano da tempo molti grandi chef stellati o notissimi patròn, da Gualtiero Marchesi a Giovanni Santini, da Massimiliano Alajmo ad Arrigo Cipriani e altri ancora.

Per fare il salto di qualità è necessario studiare ed imparare che il servizio di sala non è più solo quello di portare i piatti ai clienti ma di informarli adeguatamente sulla ‘carta’ che ogni locale propone, sulla storia del locale e sui prodotti che ogni territorio di questo paese produce. è la tecnica dello “storytelling” che sarà sempre di più legata al ruolo del bravo maître o capo cameriere per un locale di successo.

Con questi obiettivi è nato il primo progetto sulla rivalutazione della ‘sala’ che ha messo a punto un concorso nazionale sul tema, Master Maître, da noi ideato in collaborazione con partner importanti quali la rassegna Tecno&Food, ecc. che hanno voluto dare al progetto un fondamentale appoggio e un approccio innovativo.

La crescita del personale di sala è quindi già operativa grazie ad alcuni importanti e qualificati partners, primi fra tutti Padova Fiere, la Confcommercio Veneto assieme a Fipe, Federalberghi Veneto e RENAIA, l’associazione che riunisce gli istituti alberghieri italiani che ha accolto la volontà di procedere in tale direzione dando il massimo appoggio dei presidi delle scuole alberghiere affiliate.”

copyright – Riproduzione citando la fonte

 

Pubblicato in Ospitalità, Ristorazione, Servizio Sala Taggato con: , , ,