COVER STORY. La strategia di Alcatel-Lucent Enterprise per l’hospitality

Foto Cover 1

Le tecnologie di ALE e del suo noto brand propongono al mondo dell’hospitality molte novità, servizi mirati e soluzioni tecnologicamente innovative. Questi elementi, insieme ad altre nuove funzionalità delle soluzioni di telefonia Alcatel-Lucent Enterprise, sono pienamente in un sistema di dinamica e attuale gestione alberghiera. ALE – che è nota sul mercato con il brand Alcatel-Lucent Enterprise – è uno dei principali fornitori a livello mondiale di soluzioni di comunicazione e servizi, anche in cloud, per imprese di qualsiasi dimensione. L’Azienda multinazionale si è strutturata da poco tempo con quattro divisioni commerciali regionali, che hanno l’obiettivo di supportare al meglio i partner, i clienti e i loro mercati. Ciascuna delle quattro regioni avrà un team di vendita dedicato ai diversi settori di mercato, al cloud e al canale con una complementare abilitazione alla vendita e alla fornitura di servizi.

ok Phone_Omnitouch_003Ma facciamo in passo indietro e descriviamo per chi ancora non lo conoscesse il Cloud! Si tratta appunto di una “nuvola” di dati, informazioni e servizi sempre accessibile, da qualsiasi dispositivo e in qualunque luogo, con il solo vincolo di avere la connessione alla Rete. L’offerta e la fruizione di servizi attraverso Internet – il Cloud Computing – è stata  una delle maggiori innovazioni nel campo della tecnologia. Uno dei plus che ne hanno decretato il rapido successo è che offre alle aziende come ai privati la possibilità di usufruire di servizi gratuiti o comunque a basso costo – servizi che un tempo erano inavvicinabili e che soltanto le grandi aziende potevano concedersi a causa degli elevati costi di acquisto e di gestione. Oggi, grazie al Cloud, anche le aziende di piccole dimensioni possono accedere a funzionalità un tempo inaccessibili. Infatti, le aziende si abbonano a questo servizio, pagano a consumo e vi accedono tramite ad una connessione a Internet.

Fulvio Michelis ok103650Fatte queste premesse, abbiamo rivolto alcune domande a Fulvio Michelis, Hospitality Sales Leader, Central Mediterranean Countries di ALE per entrare nel merito sia della innovativa offerta di servizi, sia per le molteplici novità dedicate al mondo dell’hospitality.

  1. Quale sarà l’approccio delle vostre organizzazioni nei confronti dei clienti?
  2. La focalizzazione sui mercati verticali permetterà ai clienti hospitality, sanità, pubblica amministrazione, istruzione e trasporti di accelerare la loro evoluzione digitale.

All’interno di queste quattro organizzazioni commerciali regionali, ALE estenderà il suo approccio verticale, particolarmente apprezzato dal mercato, dal settore hospitality a quello della sanità, dell’istruzione, della pubblica amministrazione e del trasporto. Questo approccio verticale permette di fornire soluzioni su misura, da integrare con i processi di business specifici di ogni settore per garantire nuove opportunità, indirizzare la crescente richiesta di sistemi di comunicazione in grado di supportare l’Internet of Things (IoT) – pensiamo ad esempio l’ITS (Intelligent Transport System), che mette a disposizione delle organizzazioni e degli utenti tutte le informazioni dei pannelli autostradali, il meteo tratta per tratta oppure le immagini provenienti dalle telecamere – e semplificare il lavoro del personale IT, riducendo i costi dell’azienda.

  1. Ci può spiegare in cosa consiste il vostro servizio soprattutto in chiave di maggior economia sui costi aziendali?
  2. ALE è in prima linea nel fornire sia tecnologie di rete e comunicazione CPE-based, sia tecnologie avanzate basate sul cloud con modelli on-demand a consumo grazie alle soluzioni Alcatel-Lucent Rainbow™, OpenTouch® Enterprise Cloud e Network On Demand. Per rispondere alle specifiche esigenze delle aziende, ALE fornisce le sue pluri-premiate tecnologie e garantisce la protezione degli investimenti per consentire loro di passare, se e quando necessario, al cloud, con soluzioni su misura che rispondono a esigenze di business specifiche dei diversi settori e clienti.

Sia che si tratti di modelli pubblici, privati, ibridi, basati su CPE, sul Cloud o una combinazione di entrambi, le imprese di oggi hanno una moltitudine di possibilità per scegliere la tecnologia necessaria adatta a raggiungere gli obiettivi della propria trasformazione digitale. ALE sta costruendo un’organizzazione di vendita globale specializzata in servizi cloud per aiutare partner e clienti a comprendere come la migrazione verso il cloud possa aiutarli a migliorare i loro risultati di business.

Completa l’impegno verso la specializzazione nei diversi settori di mercato e nel cloud un arricchimento dell’organizzazione di vendita. Così come per l’approccio ai clienti è prevista una verticalizzazione con soluzioni dedicate, allo stesso modo si è pensato ad un approccio diverso verso i partner: Programmi commerciali dedicati e programmi di certificazione specifici per il mercato di riferimento. La specializzazione aumenterà la capacità di cogliere i bisogni reali dei clienti e permetterà di creare nuove opportunità con mutua soddisfazione. Inoltre, il programma per i partner di canale è stato ridisegnato per semplificare il modo in cui i partner fanno business con ALE, grazie a tecnologie innovative, basate su modelli a consumo – quali ad esempio ‘Tariffa per Camera Occupata’ nel Mercato Hospitality (per Occupancy Rate) oppure i Servizi di Video Conferenza nella Piattaforma Rainbow.

  1. ALE è in una fase molto attiva, infatti ha annunciato un accordo di distribuzione con Hoist Group, il principale partner tecnologico in EMEA per il settore dell’ospitalità e ospedaliero. Quali sono gli obiettivi dell’accordo?
  2. Hoist Group diventerà il primo partner ALE completamente verticalizzato per i mercati Hospitality nell’area EMEA (Europe, Middle East and Africa), in grado di trattare l’intero portfolio di soluzioni di rete e comunicazione Alcatel-Lucent Enterprise. La partnership consentirà di creare una soluzione end-to-end per i mercati dell’ospitalità e della sanità in EMEA, grazie all’integrazione delle funzionalità della Fusion Platform di Hoist Group (accesso ospiti e Internet ,contenuti video, gestione centralizzata, servizi TV, Digital Signage, PMS per strutture alberghiere e ospedaliere) con la connettività Wi-Fi e di rete LAN, le soluzioni di comunicazione e le offerte cloud Alcatel-Lucent Enterprise. Le due aziende offriranno inoltre funzionalità di integrazione e personalizzazione tramite una copertura go-to-market e geografica potenziata che va al di là della portata originale di EMEA.

L’obiettivo di Hoist Group è fornire ai clienti soluzioni completamente integrate, affidabili e competitive per garantire servizi di alta qualità e assicurare la soddisfazione degli utenti finali. La combinazione del know-how e delle tecnologie di ALE e della nostra azienda ci consentirà di offrire una più ampia gamma di soluzioni, aprire nuove aree di sviluppo e rafforzare la nostra leadership come partner di riferimento per le strutture alberghiere.

I mercati Hospitality ed Healthcare sono di fondamentale importanza per ALE. Abbiamo oltre 20 anni di esperienza con i clienti di questi settori. La partnership con Hoist Group è un importante passo avanti per sviluppare la nostra presenza sul mercato e la copertura della distribuzione. Ci consentirà di creare migliori soluzioni e servizi end-to-end per i clienti di questi mercati verticali estremamente importanti.

Ok phone_0040Cosa proponete al mondo dell’hotellerie riguardo alla telefonia fissa?

  1. In questo ambito abbiamo diverse partnership strategiche, come quella con Vtech – uno dei leader, a livello mondiale, nella produzione di telefoni fissi e cordless rivolti a specifici settori – che si inserisce nel contesto di crescita continua di ALE. I telefoni analogici e SIP scelti nell’ambito di questa partnership fanno parte della linea di prodotti Contemporary di VTech. Si tratta di modelli che presentano tastiere compatte e plastica antibatterica, oltre a rispettare gli standard ecologici e di conformità e ad essere certificati per operare con Alcatel-Lucent OmniPCX® Enterprise, OmniPCX Office RCE e Alcatel-Lucent OXO Connect. Grazie all’ampia possibilità di programmazione per le chiamate rapide, si può accedere più velocemente a una serie di servizi predefiniti. Grazie a questa collaborazione, quindi, una nuova gamma di selezionati telefoni VTech andrà ad aggiungersi all’offerta e ai cataloghi Alcatel-Lucent Enterprise per i mercati verticali, iniziando dall’Europa.

Le applicazioni recenti

Abbiamo voluto verificare due efficienti strutture, molto diverse tra loro, e le applicazioni fatte di recente, prosegue Fulvio Michelis, in collaborazione con i partner Eti Systems e Aviatel.

Le soluzioni Alcatel-Lucent Enterprise garantiscono grande semplicità di gestione nei servizi dell’hotel, comunicazioni più efficaci e di alta qualità sia per gli ospiti sia per lo staff, ottimizzando anche i costi dell’hotel.

Tulip Inn EsternoUbicato in posizione ideale vicino all’autostrada per Bologna, l’Hotel Tulip Inn Padova è stato recentemente riammodernato e offre a chi viaggia una base comoda nelle vicinanze del capoluogo veneto. Questo hotel dal design ricercato ha scelto la soluzione Alcatel-Lucent OpenTouch® for SMB per migliorare l’erogazione dei suoi servizi e ridurre i costi grazie all’utilizzo di linee VoIP in Trunk SIP e di un’unica piattaforma per la gestione dei molteplici telefoni IP tradizionali e mobili, siano essi Android, Apple o Windows Phone.

La nuova infrastruttura permette agli ospiti dell’hotel di sfruttare al meglio il loro tempo all’interno dell’albergo, sia per svago personale che per attività di business, rimanendo sempre connessi con i servizi dell’hotel. La soluzione, che include gli Alcatel-Lucent Premium DeskPhone, rende più semplici le comunicazioni degli ospiti con lo staff, migliorando la loro esperienza anche velocizzando le operazioni di check-in e check-out.

Oggi viviamo in un mondo che offre opportunità interessanti da cogliere online anche quando si viaggia per lavoro o per piacere. I viaggiatori oggi vogliono sfruttare anche in hotel le tecnologie alle quali sono abituati, dalle quali non vogliono prescindere nemmeno in vacanza. Siamo orgogliosi del lavoro fatto con il nostro Partner Eti System, la scelta delle nostre tecnologie da parte dell’Hotel Tulip Inn Padova è un ulteriore esempio di adozione delle innovazioni che offriamo per il mercato dell’Hospitality”.

FOTO COVER ULTIMA“Siamo molto lieti di questa partnership – ci spiega Nadir Sarikurt, General Director, Hotel Tulip Inn Padova – realizzata anche grazie all’importante contributo di Eti System, uno dei partner certificati Alcatel-Lucent Enterprise, che ha saputo proporre al meglio le funzionalità Hospitality della soluzione Alcatel-Lucent Enterprise durante il processo di rinnovamento dell’infrastruttura di comunicazione del nostro hotel. Questo ci ha permesso di  migliorare il servizio offerto al cliente  e di alzare ulteriormente il livello di qualità della nostra struttura”.

Nella fascia medio-alta del mercato leisure la Locanda dell’Arte, un hotel 4 stelle che si trova a Solonghello in provincia di Alessandria, ha installato un nuovo sistema di comunicazioni per offrire agli ospiti un’esperienza di connettività personalizzata all’interno delle strutture. Gli ospiti delle 30 suite del’hotel possono raggiungere i membri dello staff attraverso il nuovo sistema, senza attendere, da qualunque parte della struttura.

La ‘Locanda’ ha identificato la necessità di predisporre un unico sistema telefonico per la gestione separata delle linee telefoniche dell’Hotel e del Ristorante, che consentisse maggiore mobilità e reperibilità degli addetti all’interno della struttura e nelle aree esterne e includesse la gestione degli ingressi citofonici. Per rispondere a queste esigenze e a quelle degli ospiti, la Locanda ha installato soluzioni per la connettività wireless in tutti gli ambienti.

È oggi possibile collegarsi a internet da ogni area dell’hotel, tra cui la SPA, il ristorante e le zone esterne. Lo staff può controllare tutta la struttura e rispondere alle richieste degli ospiti con un unico terminale DECT, senza la necessità di presidiare la zona reception. La nuova infrastruttura ha consentito all’hotel di ridurre i costi di manutenzione, di personalizzare gli apparati e, grazie all’utilizzo di dispositivi cordless da parte del personale, di offrire agli ospiti la possibilità di raggiungere il personale senza attese, da qualunque area dell’hotel.

  • “Grazie alle tecnologie Alcatel-Lucent Enterprise siamo stati in grado di offrire alla Locanda dell’Arte un sistema telefonico unico per rispondere alle esigenze di gestione Multi Società, mobilità DECT e controllo remoto della citofonia – sottolinea Stefano Eruggi, Co-owner – Aviatel. La possibilità di accedere in maniera semplice da telefono alle funzionalità dell’hotel e di utilizzare anche interfacce di terze parti consentono una gestione immediata di billing, check-in e check-out, stato delle camere”.

La soddisfazione del cliente è evidente da quanto afferma Maria Palumbo, titolare della Locanda dell’Arte: “Grazie alle soluzioni Alcatel-Lucent Enterprise siamo stati in grado di dotarci di un sistema telefonico che risponde a tutte le nostre esigenze di comunicazione. Aviatel si è dimostrato il System Integrator ideale: il partner è stato in grado di supportarci in tutte le necessità legate all’infrastruttura di telecomunicazioni, sia passiva come il cablaggio, sia attiva per quanto riguarda gli apparati di comunicazione ed impianti di automazione”.

Info: ALE – Via Energy Park, 14 – 20871, Vimercate (MB)

Telefono: +39 039 6861 – Email: infoIT@al-enterprise.com

Sito: http://enterprise.alcatel-lucent.com/countrysite/it/

 

Pubblicato in Eventi, Ospitalità Taggato con: , , , , , , , ,